Iniziano gli appuntamenti dell’estate 2018 del Teatro Carlo Felice, dedicati al pubblico genovese e non, con concerti, danza, opere e tournée.

La grande novità di portare l’Opera all’aperto nella suggestiva cornice dell’Arena del Mare-Porto Antico di Genova, un’iniziativa che permette di valorizzare tanti giovani cantanti, prevalentemente genovesi.

Sabato 30 giugno alle ore 20.30, al Teatro Carlo FeliceDaniela Dessì Gala, ideato da Fabio Armiliato e con la regia di Daniele Deplano. Sul podio Giuseppe Acquaviva che, oltre ad essere il Direttore Artistico del Teatro, in questa occasione dirigerà l’Orchestra del Teatro Carlo Felice. Gli artisti ospiti del GALA saranno prevalentemente artisti genovesi e liguri che si esibiranno sul palcoscenico del Lirico Genovese: Alfonso Antoniozzi, Stefano Antonucci, Elena Belfiore, Valentina Boi, Alberto Cupido, Mariella Devia, Sonia Ganassi, Matteo Macchioni, Luisa Maragliano, Roberto Servile, Iván Ayón Rivas. Special guest, Erika Lemay, la manifestazione vivente della purezza estetica; una trasparenza dell’anima nella forma temprata di acciaio del corpo. Un evento unico per la città e per la sua Fondazione Lirica, che, nel nome di una delle più grandi interpreti liriche degli ultimi vent’anni e grazie ai prestigiosi ospiti coinvolti nel GALA, vuole sensibilizzare il pubblico a temi importanti molto cari a Daniela Dessì quali quelli della cultura, dell’educazione e soprattutto della prevenzione delle malattie.

Domenica 1 luglio alle ore 18.00 – “Archi all’Opera” – l’Ensemble del Teatro Carlo Felice di Genova, si esibirà al Lago del Brugneto in un Concerto promosso da IREN ad ingresso libero. Protagonisti Elena Aiello e Marco Ferrari ­­al violino, Giuseppe Francese alla viola, Giulio Glavina al violoncello ed Elio Veniali al contrabbasso, tutti musicisti facenti parte dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice. Il variegato programma spazierà dai compositori di fine Ottocento ai contemporanei e prevede l’esecuzione di Don Giovanni ouverture di W.A. Mozart, Suite Paganini  di E. Veniali, La Moldava di B. Smetana, Por una cabeza di C. Gardel, Evening Shadow e Blues tango di Searle, West Side Story e Candide di L. Bernstein, Un Americano a Parigi e Ouverture cubana di G. Gershwin, Romeo e Giulietta di S. Prokof’ev, Marcia funebre di una Marionetta di C. Gounod, Yo soy Maria de Buenos Aires di A. Piazzolla, e in chiusura Danzon n°2 di A. Marquez.

Lunedì 2 luglio alle ore 19.00, in occasione delle Celebrazioni del 20° anniversario della città di Astana – Kazakistan, presso l’Astana Opera House, Orchestra e Coro del Teatro Carlo Felice si uniranno all’ Orchestra e Coro dell’Opera di Astana diretta da Alan Buribayev, con la partecipazione del soprano Angel Blue e del tenore Medet Chotabayev, per eseguire la composizione Solemn Ode Shine Astana di Karl Jenkins.

Dal 3 al 7 luglio al Teatro Carlo Felice sarà la volta della 3° edizione dello Stage Internazionale “Genova in Danza”, l’appuntamento per tutti gli appassionati che ha portato a Genova allievi da tutta Italia e dal Mondo impegnati in danza classica, contemporanea, moderna e tap dance. A coronamento, domenica 8 luglio alle ore 9.30 e alle 16.00, il Concorso finale, un’occasione unica per esibirsi sul prestigioso palcoscenico del Teatro Carlo Felice.

Sabato 14 luglio alle ore 20.15 a Portofino in Piazza Martiri dell’Olivetta, si svolgerà il Concerto per l’inaugurazione della Filiale a Portofino della Banca Passadore. A dirigere l’Orchestra del Teatro Carlo Felice, sarà la bacchetta di Giuseppe Acquaviva, che, oltre ad essere il Direttore Artistico, questa volta ricopre per il Teatro Carlo Felice anche il ruolo di Direttore d’Orchestra. Il programma, interpretato dalla soprano Serena Gamberoni ed il tenore Fabio Armiliato, prevede musiche di Geoges Bizet, Giacomo Puccini, Claude François /Paul Anka, Harold Arlen, Gardel–Piazzolla, John Kander /Fred Ebb, Nino Rota, Ernesto De Curtis, Leonard Bernstein, George Gershwin, Leo Chiosso/Fred Buscaglione.

Sempre Sabato 14 luglio alle ore 20.30 al Teatro Carlo Felice, torna a Genova Roberto Bolle, con il suo ROBERTO BOLLE and FRIENDS, Gala di cui non è solo interprete, ma anche direttore artistico. Un appuntamento speciale pensato per una città che da sempre ama molto l’ “Étoile dei due mondi”, reduce da un anno di clamorosi successi nei teatri di tutto il mondo e in televisione dove ha aperto l’anno con lo show evento “Danza con Me”, trionfo di critica e pubblico. C’è ancora riserbo sul cast e il programma che lo stesso Roberto Bolle sta preparando, ma come verranno  coinvolgeti alcuni tra i nomi più importanti del panorama tersicoreo internazionale per offrire al pubblico una serata di danza al suo massimo livello.

A fine luglio l’opera approderà all’Arena del MarePorto Antico di Genova, nell’ambito della rassegnaTi Porto all’Opera”, un originale palcoscenico sul mare dove il 26 e 28 luglio, alle ore 21.15, andrà in scena Madama Butterfly di Giacomo Puccini diretta da Alvise Casellati, ed il 27 e 29 luglio, sempre alle ore 21.15, Il Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini diretto da Daniel Smith, Direttore Principale Ospite del Teatro Carlo Felice, con l’Orchestra ed il Coro del Teatro Carlo Felice diretto da Franco Sebastiani.

Mercoledì 1° agosto – ore 21.30 a Cervo – Sagrato dei Corallini in Piazza S. Giovanni Battista, in occasione del 55° Festival Internazionale di Musica da Camera, in collaborazione con il FAI – sez. Liguria, il Quintetto di Fiati dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova eseguirà musiche di W.A. Mozart, G. Rossini e F. Poulenc. Protagonisti Flavio Alziati al flauto, Corrado Orlando al clarinetto, Guido Ghetti all’oboe, Luigi Tedone al fagotto, Natalino Ricciardo al corno e Valentina Messa al pianoforte.

Il 27 e 29 agosto alle ore 20.00 presso il Cankarjev Dom, con il sostegno del Ministero degli Esteri Italiano, la Fondazione Teatro Carlo Felice è invitata al Festival di Lubiana 2018 in Slovenia con l’Opera Rigoletto, melodramma in tre atti di Giuseppe Verdi, su libretto di Francesco Maria Piave. Gianluca Marcianò dirigerà l’Orchestra e il Coro del Teatro Carlo Felice. Il cast sarà composto dal celebre baritono Leo Nucci, nel ruolodel buffone di corte Rigoletto; Marina Monzò sarà Gilda, sua amatissima figlia; Celso Albelo vestirà i panni del libertino Duca di Mantova; Dario Russo quello del sicario Sparafucile; e Anastasia Boldyreva sarà la sua avvenente sorella Maddalena. La regia è affidata, come nel Rigoletto del 2013, al baritono Rolando Panerai, leggenda vivente dell’opera italiana, i costumi sono disegnati da Regina Schrecker, stilista affermata nel campo della moda italiana e da oltre una decina d’anni approdata al teatro, la coreografia è curata da Giovanni Di Cicco e l’Allestimento è del Teatro Carlo Felice.

Un’estate col Teatro Carlo Felice davvero imperdibile!!!

Per ulteriori informazioni visitate www.carlofelicegenova.it


Eventi al Teatro in giallo ed eventi in esterna in blu.