Dal 10 Ottobre all’8 Dicembre 2020, La Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba è una delle principali vetrine dell’alta gastronomia e delle eccellenze italiane.

Giunta alla sua 90ª edizione, il cuore della Fiera ad ottobre e novembre è il Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba, luogo ideale per apprezzare e acquistare i tartufi del territorio di Langhe, Monferrato e Roero.

All’interno del Mercato del Tartufo c’è l’Alba Truffle Show: lo spazio dei Cooking Show con i grandi chef, le Analisi Sensoriali del Tartufo, le Wine Tasting Experience, gemellaggi con territori d’eccellenza enogastronomica e “matrimoni del gusto” tra le colline di Langhe, Monferrato e Roero insieme ad ospiti, incontri e dibattiti.

Fulcro dell’Alba Truffle Show sono i Foodies Moments, appuntamenti a ingresso esclusivo dedicati ai gourmet in cui scoprire le migliori combinazioni tra la cucina d’eccellenza e il Tartufo Bianco d’Alba. Ogni weekend della Fiera e per l’apertura straordinaria di lunedì 7 e martedì 8 dicembre, alle ore 11.00 e alle ore 18.00, i cooking show di altissimo livello permettono di scoprire i segreti dei più quotati chef nazionali e internazionali che, per l’occasione, votano il loro estro a piatti cuciti su misura per l’oro bianco delle Langhe.

Gli ospiti dei Foodies Moments sono accolti con il benvenuto offerto dal Consorzio Alta Langa DOCG, official sparkling wine della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, e accompagnati in una dimensione raccolta e privilegiata perfetta per un’incursione all’interno delle cucine stellate in cui apprendere e gustare i migliori abbinamenti tra cucina e tartufo.

Ogni cooking show è tradotto in lingua inglese per consentire al pubblico internazionale di partecipare a questa occasione immersiva nel mondo dell’alta cucina.

l’Alba Truffle Show è anche Analisi Sensoriali del Tartufo. Guidati da un giudice di Analisi Sensoriale del Centro Nazionale Studi Tartufo, una serie di workshop consentirà di svelare tutti i segreti del più celebre fungo al mondo, tra degustazioni olfattive, test e prove pratiche.

Impossibile perdere l’occasione di scoprire i grandi vini del territorio di Langhe, Roero e Monferrato partecipando alle Wine Tasting Experience® organizzate in collaborazione con “Strada del Barolo e grandi vini di Langa: un’originale formula di degustazione dedicata alla scoperta dello straordinario patrimonio vitivinicolo del territorio, fra cui spiccano i vini rossi dal lungo affinamento, alfieri dell’enologia italiana nel mondo.

Ogni weekend, enologi e sommelier di grande esperienza guideranno i partecipanti in un viaggio tra le varietà di vini ed etichette del territorio, svelandone caratteristiche e curiosità.

Le Wine Tasting si terranno in lingua italiana e inglese ogni sabato e domenica, alle 15.30 e alle 17.30.

Per poter assicurare la realizzazione della Fiera nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, Comune di Alba ed Ente Internazionale Fiera del Tartufo hanno quindi elaborato un piano per la sicurezza che rappresenta un’importante garanzia per tutti, dando prova del coraggio di un intero territorio che non rinuncia al suo evento più rappresentativo.

L’accesso al centro cittadino, per tutti i weekend dal 10 ottobre al 6 dicembre, cui vanno ad aggiungersi le aperture straordinarie di lunedì 7 e martedì 8 dicembre, dalle ore 10 alle ore 18 verrà contingentato e riservato a un numero di persone congruo per garantire un adeguato distanziamento che permetta di fruire della Fiera in completa sicurezza.

La Presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, Liliana Allena: “Ringraziamo tutti gli interlocutori con i quali si è lavorato in sinergia in un momento particolarmente complesso: Questura, Prefettura, Forze dell’Ordine, Vigili del Fuoco, autorità sanitarie e i tantissimi volontari che ci garantiranno il regolare svolgimento della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, un evento importantissimo per tutto il territorio”.

Ma la Fiera si conferma e amplia la sua funzione didattica con l’Alba Truffle Bimbi, il padiglione dedicato ai bambini e alle loro famiglie, un luogo di divertimento interamente pensato per i bambini, ma senza mai tralasciare l’aspetto didattico ed educativo: largo spazio alla fantasia e alla manualità educando al gioco, ascoltando le esigenze dei bambini e dei loro genitori, stimolo creativo e prima scintilla per la realizzazione di qualcosa di innovativo.

La tradizione sposa l’innovazione, anche grazie alla collaborazione con Microsoft Italia e il partner tecnologico Si-Net.

In particolare, nasce il Truffle hub, con sede presso la pertinenza del Castello di Roddi: un luogo fisico, e anche una vetrina hi-tech delle eccellenze del Piemonte, da cui colloquiare in digitale con chi non potrà raggiungerci dal vivo per momenti di degustazione dedicati al Tartufo Bianco d’Alba, ai grandi vini di Langhe, Monferrato e Roero agli altri capolavori dell’enogastronomia piemontese.

La visita alla Città di Alba ed alle splendide colline di Langhe, Monferrato e Roero, Patrimonio dell’Umanità Unesco, non sarà solo un’immersione nel suggestivo mondo del Tartufo Bianco d’Alba, e nei piaceri dell’enogastronomia, ma anche un’occasione culturale, potendo godere di un’ampia offerta di eventi quali mostre e concerti.

www.fieradeltartufo.org