La cosiddetta saponetta WiFi è un modem in versione più piccola ma che non ha bisogno di ricevere la linea tramite un filo.

 

La sua funzione è quella di permettere a diversi dispositivi (PC, tablet o smartphone) di collegarsi alla rete Internet.

 

Internet, a sua volta, è un’enorme e quasi infinita rete dove girano informazioni e vi si accede utilizzando un modem per la decodifica del segnale.

 

Benché abbia le medesime funzioni del modem domestico, cioè di permettere la connessione di diversi dispositivi, la saponetta può essere contenuta all’interno del palmo di una mano.

 

Da qui ne consegue che le saponette in commercio siano tantissime, ma questo non significa che siano tutte di qualità. È infatti solo con le migliori saponette WiFi che si riesce ad avere un collegamento ottimale come quello fornito da un modem domestico.

 

Quando la saponetta WiFi è la soluzione perfetta

A differenza di quanto avviene per il traffico dati delle Sim, il WiFi portatile, o saponetta, riesce a creare una rete wireless uguale a quella che abbiamo in ambiente domestico.

 

Ciò vuol dire che si è in grado di creare una postazione di lavoro un po’ ovunque, collegando non solamente un dispositivo ma un più ampio numero per poter essere sempre online con tablet, PC portatile o fisso e con smartphone.

Con la rete wireless generata da saponetta si può inoltre condividere la connessione con altre persone, di modo che ci si possa collegare e lavorare in piena autonomia.

 

Qualcuno starà pensando che questa situazione potrebbe essere creata semplicemente convertendo il proprio smartphone in modem router tramite la funzione tethering, che era a pagamento fino a qualche tempo fa, e da lì sparare il WiFi a chiunque voglia connettersi. Questo è vero, ma più dispositivi si connettono, più vengono meno le capacità di sopperire alle richieste di ogni dispositivo connesso.

 

La saponetta è utile anche nel caso di malfunzionamento della rete domestica, cosa che, purtroppo, accade più spesso di quanto non dovrebbe a causa di un’infrastruttura vetusta.

 

Le caratteristiche della saponetta

La saponetta è un accessorio del peso di pochi grammi e può essere portata ovunque in modo semplice. La si può collegare alla rete elettrica, e quindi con un uso continuativo, o può funzionare con una batteria portatile che dura più di quelle di smartphone e tablet. Queste batterie in genere durano dalle 6 alle 7 ore in modalità intensiva. Se si dovesse avere bisogno di tempo in più, nulla impedisce di collegare la batteria portatile ad un buon power bank.

 

In ultimo, ma non meno importante, la saponetta è una soluzione economica ed efficace per coloro che non sono raggiunti da ADSL o fibra ottica, dando loro modo di poter connettersi ad Internet.

A proposito dell'autore

Avatar