Da sempre sinonimo di eleganza e di alti standard di qualità, il marchio Daniel Wellington è un punto di riferimento nel mondo degli orologi. La sua storia è piuttosto recente, visto che il brand svedese è nato solo sette anni fa: eppure, nel giro di questo breve lasso di tempo esso ha saputo farsi notare, crescendo e distinguendosi in modo particolare per il suo stile ricercato e per un design minimale che si adatta ai gusti più svariati. Se scegli l’orologio Daniel Wellington migliore per il tuo outfit, hai la certezza di indossare un simbolo di eccellenza: un modello in cui l’attenzione per i dettagli si sposa conun look di pregio. Caratteristica peculiare del brand è l’assenza di fronzoli del quadrante, che fa della pulizia e dell’essenzialità delle linee i suoi tratti più importanti; ma non si può trascurare la qualità elevata dei materiali impiegati.

Perché scegliere Daniel Wellington

Un orologio Daniel Wellington al polso assicura un tocco speciale e conferisce una forte personalità a chi lo utilizza. Il vasto assortimento di modelli a disposizione degli appassionati mette in evidenza tutta la classe di proposte che sanno andare incontro alle preferenze più diverse di donne di tutte le età. A seconda dell’outfit che si decide di sfoggiare e in base all’occasione in cui ci si mostra agli altri, c’è bisogno di un orologio ad hoc, in linea con la personalità e il modo di essere della persona. Questa è la ragione per la quale gli esemplari del marchio sono ideali in tutti i contesti. Gli orologi più classici, per esempio, sono dotati del noto cinturino Nato, mentre il cinturino in rete leggera di acciaio inox e quello in pelle rappresentano delle valide alternative nell’ambito di un assortimento completo ed eterogeneo.

Le proposte più recenti

Tra le ultime novità del marchio, si può verificare come ogni orologio Daniel Wellington voglia richiamare lo stile classico: uno stile che, in ogni caso, viene rivisitato secondo un’interpretazione attuale, per esempio tramite il ricorso a contrasti di colori che, pur nella loro apparente semplicità, risultano decisamente accattivanti. Il Classic Petit Bondi, il Classic Roselyn e il Classic Bayswater sono i tre modelli di orologi più importanti, con cromatismi diversi che assecondano qualsiasi esigenza. L’orologio Petit Bondi, per esempio, denota un’eleganza fuori dal comune, complice il suo mood classico che si abbina a un minimalismo moderno. La struttura ultrasottile della cassa è pensata per garantire il massimo del comfort, ma si dimostra comunque robusta e resistente, mentre il colore nero offre una versatilità estetica molto apprezzabile.

Gli orologi DW Classic Petit Bondi

Balzano all’occhio, tra l’altro, il cinturino prodotto in cuoio bianco e i vari dettagli in acciaio inox. Che si opti per il diametro da 32 millimetri o per quello da 28, si ha sempre la sicurezza di fare affidamento su un prodotto di classe, tanto nella versione silver quanto nella versione gold, che si differenziano per il colore della scocca del quadrante e delle lancette.

Gli orologi DW Classic Bayswater

Le amanti del brand Daniel Wellington resteranno affascinate anche dalle caratteristiche del modello Classic Bayswater, per il quale è stato selezionato un cinturino Nato color blu notte, per un mood casual ma comunque elegante. Il quadrante può essere nero o bianco, mentre per i dettagli si può scegliere tra la colorazione argentata e quella in oro rosa. Volendo, il cinturino Nato può essere sostituito con un altro tipo di cinturino, mentre il diametro è, a seconda delle esigenze, di 36 o di 40 millimetri. Insomma, la versatilità e la flessibilità appaiono i punti di forza di un orologio da polso pensato per la vita di tutti i giorni ma anche per le giornate trascorse in ufficio.

A proposito dell'autore

Avatar