Quanti di noi hanno sempre sognato di apprendere velocemente qualcosa ingerendo semplicemente una pillola della conoscenza?

Ora non è più così fantascienza in pieno stile Matrix. A predirre questa rivoluzione tecnologica è Nicholas Negroponte, fondatore del MIT Media Lab e conosciutissimo visionario del mondo della tecnologia.

Nicholas, noto anche il visionario folle, è noto al mondo soprattuto per le sue corrette previsioni tecnologiche che avrebbero caratterizzato quello che allora era il futuro: dai display touch screen, ai dispositivi indossabili, fino ad arrivare alle monete digitali, nel corso degli ultimi tre decenni Nicholas Negroponte ha anticipato tutte le tecnologie che hanno rivoluzionato la società moderna.

Poco tempo fa, nel corso di una conferenza organizzata da TED, è riuscito ancora una volta a far parlare di se. Come? Ecco la risposta…

“In futuro l’apprendimento delle lingue avverrà ingerendo una pillola in grado di rilasciare la “conoscenza” nel flusso sanguigno, in modo da raggiungere velocemente il cervello ed essere memorizzata.”

Pillola_conoscenza

Niente più applicazioni, metodi ci apprendimento, programmi e libri. Secondo il fondatore del MIT Media Lab il futuro dell’umanità potrebbe essere rivoluzionato da una tecnologia alla Matrix, con la quale sarà possibile imparare lingue e – perchè no – altre materie scientifiche, semplicemente ingerendo un particolare farmaco.

Non ci resta che sperare ancora una volta che Nicholas abbia fatto un bel sogno!

 

A proposito dell'autore

Gabriele Muscogiuri
Torino, Italy