Un programma CRM è uno strumento di fondamentale importanza per tutte le imprese che desiderano aumentare la propria competitività e, al tempo stesso, accrescere il numero di clienti. Ma come si fa ad essere certi di scegliere il software più giusto per le proprie esigenze? Il mercato attuale mette a disposizione un vasto assortimento di prodotti molto validi e in grado di garantire gli standard di qualità più elevati: pertanto, per non sbagliare la propria decisione di acquisto, occorre prima di tutto definire le caratteristiche della propria attività, visto che il CRM si deve adeguare alle strategie di vendita. In questo modo è possibile anche identificare il budget che si può riservare all’investimento.

Come dovrà essere utilizzato il CRM

A questo punto è bene pensare alla configurazione del sistema CRM: è più conveniente mantenerlo in sede o ricorrere a un server cloud? Di sicuro l’archiviazione delle informazioni nella nuvola è una garanzia in termini di sicurezza, perché permette di tenere al riparo tutti i dati e proteggerli nel caso in cui i server vengano forzati o subiscano dei danni. Il cloud, inoltre, offre un altro vantaggio, che è rappresentato da una coesione più elevata dei vari reparti. Come si può intuire, quindi, è importante capire quali azioni il CRM dovrà compiere.

I vantaggi offerti dal CRM

Al giorno d’oggi il Customer Relationship Management merita di essere considerato una realtà in grado di rivoluzionare la gestione di un business aziendale, non solo dal punto di vista dell’incremento della produttività, ma anche per ciò che concerne il livello dei servizi e dei prodotti che vengono offerti. Sfruttare il CRM è una esigenza quasi imprescindibile per le imprese che desiderano compiere un salto di qualità e migliorare il grado di soddisfazione dei propri clienti.

CRM in Cloud di Teamsystem

Un valido esempio da questo punto di vista è quello che proviene da CRM in Cloud, il software crm TeamSystem che consente di organizzare ogni attività commerciale e al tempo stesso di tenere sempre sotto controllo i lead, i clienti e la rete di vendita. Il set up iniziale si rivela rapido e facile, e non c’è bisogno di installazioni: con questo programma si ha la possibilità di gestire le chiamate e i messaggi di posta elettronica, fare attività di marketing e approfittare delle tante automazioni che aumentano l’efficienza del lavoro.

A cosa serve il CRM

Uno degli aspetti che vengono migliorati in modo significativo grazie a un CRM è la gestione delle risorse. I software di questo tipo, infatti, offrono l’opportunità di gestire in maniera automatica una vasta gamma di attività, e ciò favorisce un miglioramento dell’utilizzo delle risorse: si può beneficiare, in effetti, della sparizione di errori umani, anche perché vengono meno le attività ripetitive, e ciò influisce sui risultati produttivi. Nel momento in cui i clienti si sentono rispettati e protetti, d’altro canto, essi sono più portati a comprare prodotti e si fidelizzano ai brand.

Perché e come sfruttare il Customer Relationship Management

L’organizzazione delle informazioni è un altro fattore chiave quando si parla dei vantaggi del CRM: quest’ultimo, non a caso, è concepito per raccogliere i dati dei clienti che provengono da numerosi canali. Tali informazioni devono, dunque, essere collegate insieme, in modo che per ciascun utente si crei una storia vera e propria. Il sistema cloud offre l’opportunità di condividere le informazioni tra tutti i reparti, per una maggiore efficienza del lavoro. L’attenzione al cliente è sempre più alta, anche perché si conoscono le sue preferenze, le sue abitudini e le sue esigenze, che di conseguenza possono essere soddisfatte con più facilità.

A proposito dell'autore

Avatar