A Ferragosto non ci si può esimere dalla tradizionale grigliata con amici e parenti per celebrare l’estate tutti insieme all’aria aperta.

Ma una volta che gli ospiti sono andati via, resta ai padroni di casa il difficile compito di rimettere in ordine, “sbaraccare” e…. pulire la griglia. Questo è chiaramente il momento peggiore della festa, quando si fanno i conti con le incrostazioni apparentemente invincibili che restano sulla piastra.

Arexons, azienda italiana leader nel Fai da te e nei prodotti per la pulizia professionale, salva la grigliata di Ferragosto grazie ai prodotti dalle prestazioni professionali della linea Fulcron, potenti ed efficaci come un supereroe, adatti a pulire e sgrassare ogni superficie, quindi anche l’amata griglia!

Una volta identificata in anticipo la soluzione al problema, possiamo anche dedicarci liberamente alla preparazione di una delle giornate più goderecce dell’anno; ecco quindi 10 consigli pratici per rendere un BBQ party perfetto:

  1. Acquistare la giusta dose di cibo (carne, pesce, verdure), con un occhio al risparmio: è importante ragionare sulla lista della spesa in base al numero di invitati perché spesso si tende ad abbondare con le quantità, dovendo far fronte ai conseguenti sprechi. Benché molto invitanti al banco, se volete risparmiare vi consigliamo di lasciar perdere i cibi già pronti (es. spiedini) – solitamente sono molto costosi e poi ci si mette un attimo a prepararli con le nostre mani.
  2. Preparare la marinatura: una buona marinatura è il segreto di una grigliata succosa e saporita. L’ideale è marinare la carne, il pollo o il pesce tramite procedimento sottovuoto che preserva il cibo e fa penetrare gli aromi in profondità e in poco tempo.
  3. Preparare braci abbondanti e distribuirle in modo uniforme: solo così si riesce a gestire al meglio la cottura e cuocere in modo omogeneo.
  4. Idratarsi molto mentre si è alla griglia: è importante ricordarsi di bere (preferibilmente acqua!) per far fronte al caldo senza inconvenienti. E chi non cucina deve ricordarsi che chi griglia è il re della festa, celebratelo come di dovere!
  5. Lasciar cuocere la carne tranquillamente, senza girarla in continuazione e soprattutto senza bucarla: questo permette di cuocere in modo omogeneo e non farla diventare gommosa.
  6. Attenzione al tipo di carne e ai tempi di cottura: questi ultimi cambiano (anche molto) tra un tipo di carne e un altro, tra un taglio e un altro. Il pollo ad esempio va cotto a temperature costanti e a lungo, gli spiedini devono cuocere fino al centro, la salamella invece cuoce molto velocemente.
  7. Prevedere contorni freschi, verdure grigliate e formaggi fusi: sono ottimi anche come aperitivo e soprattutto permettono a chi non vuole mangiare carne di godersi la giornata in compagnia.
  8. Non dimenticare la frutta fresca come l’anguria: ideale per rinfrescare gli ospiti durante il lungo, caldo e assonnato pomeriggio post grigliata.
  9. Tenere a portata di mano il kit pronto soccorso, comprensivo di cerotti e pomata per le scottature, senza dimenticare l’insetticida e l’antizanzare.
  10. Non siate pigri: pulite la griglia prima che si incrosti! Per prima cosa bisogna eliminare i residui più grossi e poi procedere a sgrassare la griglia e attrezzi (quando si sono raffreddati) con acqua e con uno sgrassatore professionale

Per pulire sedie, tavolo e griglia in modo efficace e veloce, Arexons consiglia Fulcron Super sgrassatore Concentrato, il detergente di qualità professionale che permette di eliminare in pochi secondi lo sporco più ostinato. Può essere utilizzato puro, o diluito, in funzione della superficie da trattare, in modo sicuro secondo le dosi consigliate.

Qui un video tutorial sulla pulizia della griglia: https://www.youtube.com/watch?v=qYBdM3VNQdA

A proposito dell'autore

Fabio Montobbio

Genovese. Studi in architettura, trasformatisi ben presto in passione per il design, la grafica e la comunicazione. Attento a tutto cio' che è lifestyle, dalla moda alla tecnologia. Scrivere è un modo per allargare i miei orizzonti, per tenermi sempre aggiornato sulle innovazioni che offre il mercato.