DJI, leader mondiale nel settore dei droni civili e della tecnologia dell’immagine aerea, ha rafforzato il suo ruolo come leader della sicurezza del settore dei droni dopo l’introduzione di un piano di 10 punti per garantire che il cielo rimanga al sicuro nell’era dei droni.

Il libro bianco “Elevating Safety” di DJI si basa su una valutazione completa dei dati disponibili sulla sicurezza dei droni, che conclude che la maggior parte dei dati sugli incidenti dei droni raccolti dalle autorità governative è ingannevole o inutile e dimostra che molti resoconti dei media su questo tipo di incidenti sono falsi o non provati.

Il documento si concentra sui seguenti 10 punti principali:

  1. Dal 2020, DJI installerà ADS-B receivers in tutti i nuovi droni al di sopra dei 250 grammi.
  2. DJI svilupperà un nuovo avviso automatico per i piloti di droni che volano a distanze elevate.
  3. DJI stabilirà un gruppo di standard di sicurezza interno per soddisfare le aspettative delle normative e dei clienti.
  4. I gruppi dell’industria aeronautica devono sviluppare degli standard per la segnalazione di incidenti di droni.
  5. Tutti i produttori di droni devono installare il geofencing e l’identificazione remota.
  6. I governi devono richiedere l’identificazione remota.
  7. I governi devono richiedere un test di conoscenza user-friendly per i nuovi piloti di droni.
  8. I governi devono designare chiaramente aree sensibili di restrizione.
  9. Le autorità locali devono poter rispondere alle minacce dei droni che sono chiare e serie.
  10. I governi devono aumentare l’applicazione delle leggi contro operazioni di droni non sicure.

Potete scaricare il documento a questo link

dove potrete approfondire le motivazioni e le scelte che hanno spinto DJI a questo importante passo per la sicurezza nei cieli … con lo slogan:

Protecting the skies in the drone era

Continuate a seguire DJi su www.dji.com

A proposito dell'autore

Fabio Montobbio

Genovese. Studi in architettura, trasformatisi ben presto in passione per il design, la grafica e la comunicazione. Attento a tutto cio' che è lifestyle, dalla moda alla tecnologia. Scrivere è un modo per allargare i miei orizzonti, per tenermi sempre aggiornato sulle innovazioni che offre il mercato.