L’ATP Champions Tour dal 1997 riunisce molti dei più grandi giocatori di tennis della storia recente e li porta in giro per il mondo per nostalgici, competitivi e divertenti tornei.

Il primo incontro disputato nel 1997 fu un evento di rilevanza mondiale con il tanto atteso rematch, presso la Royal Albert Hall di Londra, tra John McEnroe e Bjorn Borg, due fra i campioni più amati nel mondo del tennis.

Per essere ammessi alle competizioni dell’ATP Champions Tour, i giocatori devono o essere stati numero uno del ranking mondiale, o aver giocato in una finale singolare di un Grande Slam o aver giocato un singolare in una squadra vincitrice della Coppa Davis o di una finale di Coppa Davis. Una competizione concessa quindi solo a pochi “eletti” del tennis mondiale.

Il Champions tour torna in Italia per la terza volta, con due tappe che si terranno rispettivamente venerdì 17 ottobre al 105 Stadium di Genova (semifinali) e sabato 18 ottobre al Mediolanum Forum di Milano (finali). Due imprendibili appuntamenti che vedranno sfidarsi in incontri entusiasmanti quattro leggende del tennis, che complessivamente hanno vinto 230 tornei:

 

  • John McEnroe: il mancino americano, classe 1959, che per qualità tecniche e la sua forte personalità è considerato fra i più grandi giocatori della storia del tennis. Vincitore di 7 titoli del Grande Slam, è stato numero 1 del mondo per quattro anni di seguito dal 1981 al 1984. Ha terminato la carriera con 77 vittorie nei tornei di singolo e 78 in quelli di doppio e detiene il record del tennis maschile per numero di titoli totali (singolare e doppio) conquistati. 5 volte vincitore della Coppa Davis. È famoso per il tuo temperamento e i suoi incontri combattuti e spettacolari contro rivali come Björn Borg, Jimmy Connors e Ivan Lendl.
  • Ivan Lendl: classe 1960, nato ad  Ostrava in Cecoslovacchia e poi naturalizzato statunitense. Vincitore di 8 titoli del Grande Slam ha dominato la classifica ATP nella seconda metà degli anni ottanta. Il suo palmarès è di 94 tornei vinti, record tutt’oggi imbattuto, e 6 titoli di doppio. L’“insideout” di dritto, colpo giocato da sinistra verso destra, e il lungo linea in corsa, furono da sempre le sue soluzioni vincenti più odiate dagli avversari. La sua lunga carriera è nota per la rivalità con John McEnroe, Mats Wilander, Stefan Edberg e Boris Becker.
  • Michael Chang: tennista statunitense classe 1972 , vincitore del Roland Garros nel 1989 proprio contro Ivan Lendl. Ha raggiunto come miglior classifica il secondo posto del ranking ATP maschile. Vincitore di 34 titoli di singolare e 1 di doppio. Noto per la capacità di svoltare psicologicamente a suo favore le partite, fu lui a introdurre la consuetudine, tuttora diffusa tra i tennisti anche di altissimo livello, di mangiare banane nelle pause tra un gioco e l’altro, per prevenire i crampi tramite l’assunzione di potassio.
  • Goran Ivanišević: tennista croato classe 1971, vincitore di Winbledon del 2001, dove era entrato grazie ad una wild card. Ha raggiunto come miglior classifica il secondo posto del ranking ATP maschile. Vincitore di 22 titoli di singolare e 9 di doppio. Ricordato per il suo carattere irrequieto e per il suo servizio imprevedibile, colpo nel quale è stato il migliore del circuito in sei stagioni raggiungendo il picco nel 1996 con 1477 ace.

Ogni singolo match sarà giocato su due set con un tie-break da giocarsi sul 6-6. Sul punteggio di un set pari, verrà giocato un Champions Tie-Break che deciderà il match.
Un Champions Tie-Break è simile ad un tie-break regolare, ma sarà assegnato al primo giocatore che raggiungerà 10 punti con 2 punti di margine.

Questi campioni sono ancora in forma, capaci di eseguire i propri colpi con competitività e con un livello di gioco incredibilmente alto ed è per questo che “La Grande Sfida” sarà la festa del tennis per tutti gli appassionati e coloro che vorranno vivere una giornata all’insegna dello sport, dell’allegria e del bel gioco.

Acquistando un biglietto per “La Grande Sfida” per la data di Genova o di Milano potrai essere uno dei fortunati che scenderanno in campo per disputare il “Classic Racquets Tournament”, una partita rigorosamente in abbigliamento vintage e racchette di legno!

A Genova non si esibiranno solo le 4 Leggende ma anche tanti giovani tennisti che daranno vita a un pomeriggio davvero particolare. Ecco il programma di venerdì 17 al 105 Stadium:
Ore 15,00 La Grande Sfida Junior (Under 12/14/16 masdchile e femminile)
Ore 17,00 Torneo Vintage
Ore 18,00 Riscaldamento sul campo delle 4 Leggende
Ore 19,00 Gioca con il Campione (1 minuto di palleggi)
Ore 19,45 Autografi e Foto con il Campione
Ore 20,45 Presentazione “Grande Sfida”
Ore 21,00 Incontro Mc Enroe-Ivanisevic, a seguire incontro Lendl-Chang

Per informazioni, è a disposizione l’infoline 0234934404 insieme alla mail info@lagrandesfida.net ed al sito www.lagrandesfida.net
– – –
Si ringrazia Eva Marie Hanneken per le statistiche e le curiosità.

 

A proposito dell'autore

Fabio Montobbio

Genovese. Studi in architettura, trasformatisi ben presto in passione per il design, la grafica e la comunicazione. Attento a tutto cio' che è lifestyle, dalla moda alla tecnologia. Scrivere è un modo per allargare i miei orizzonti, per tenermi sempre aggiornato sulle innovazioni che offre il mercato.