Come ogni anno, in questo periodo si comincia a fare i conti con l’aumento delle temperature, che mette a dura prova la resistenza al caldo e convince sempre più persone ad acquistare e azionare i condizionatori in casa. Rinfrescare il proprio appartamento, però, rischia di costare molto caro, soprattutto per gli sprechi di energia derivanti da utilizzi non necessari: ecco perché la tecnologia offre nuove soluzioni a questo problema.

Un nuovo sistema intelligente

L’ultima novità arriva da una grande azienda italiana, già da anni leader mondiale nella produzione di regolatori per il controllo degli impianti: come si può vedere nel catalogo aggiornato sul portale Punto Luce, infatti, la Fantini Cosmi di Caleppio di Settala (provincia di Milano) ha lanciato un innovativo sistema di gestione del comfort multizona per gli ambienti domestici, denominato non a caso Intellicomfort+.

La tecnologia per rinfrescare la casa

Dal punto di vista tecnico, questo nuovo sistema è formato da una serie di dispositivi moderni, assemblati in maniera modulare tra di loro in modo da offrire all’utente la possibilità di realizzare infinite combinazioni, che possono realizzare ogni tipologia di impianto di termoregolazione degli ambienti e delle stanze della propria casa. Inoltre, rispondendo alle ultime tendenze della domotica e della smart home, tutto il sistema è gestibile e azionabile anche da remoto, attraverso dispositivi mobile come Smartphone e tablet, oltre che dal display integrato.

Il comfort in ogni stanza

Non solo: Intellicomfort+ è un sistema flessibile e personalizzabile in base alle diverse esigenze; i vari dispositivi, inoltre, comunicano tra di loro via radio, senza necessità di cablaggio, e sono quindi facilmente installabili in ogni edificio, dalle ville ai condomini. Nello specifico, parliamo di un cronotermostato che funge da supervisore per le varie stanze della casa, regolando anche i singoli termostati e gli attuatori wireless, nonché la pompa di circolazione o le elettrovalvole di zona: questo significa, dunque, che è possibile azionare i meccanismi solo al momento in cui servono concretamente, limitando gli sprechi di energia e, di conseguenza, i costi in bolletta.

Possibilità di regolare temperatura e umidità

Il sistema Fantini Cosmi prevede poi anche strumenti per la regolazione di temperatura e umidità, da gestire attraverso un display lcd che riporta in maniera aggiornata i consumi energetici sia dell’intero impianto che delle singole zone, consentendo così di intervenire laddove necessario. L’altra caratteristica vantaggiosa di questa soluzione sta nella possibilità di regolare la temperatura delle varie stanze in modo differente, così da ottenere il massimo del benessere e da ottimizzare la spesa energetica.

Il controllo anche da smartphone

Proprio l’ampio display a cristalli liquidi e touchscreen caratterizza Intellicomfort CH180, la tecnologia per la gestione del proprio impianto di condizionamento domestico: la retroilluminazione di colore bianco garantisce una elevata leggibilità, mentre dal punto di vista estetico si è deciso di puntare su una scocca che gioca su toni a contrasto lucidi e opachi, formando delle linee in complesso molto eleganti e raffinate.

Tecnica e design

Un dispositivo bello da vedere, che diventa un piacevole complemento d’arredo e di design, facile da integrare con discrezione ai diversi stili di arredamento delle abitazioni, ma soprattutto utile e pratico da usare: la sua sofisticata tecnologia lo rende un ottimo esempio di soluzione nel campo della termoregolazione dell’ambiente, in grado di limitare i consumi energetici relativi al funzionamento degli impianti di riscaldamento e di raffrescamento della casa.

A proposito dell'autore